negozio di animali

-Pet therapy

PET  THERAPYlogo gli amici di meri

Con decreto legislativo del 6 2 03 è stata riconosciuta ufficialmente la pet therapy all’interno del servizio sanitario Nazionale. Questa terapia ad oggi non è ancora ben radicata nel nostro paese. La sanità ufficiale ne fa solo ricorso in maniera sperimentale, mentre ci sono strutture volontarie che aiutano sia lo sviluppo che la sua ramificazione in varie realtà ospedali, case di riposo,  scuole e in alcune strutture private. Il lavoro di queste volontari è ammirevole poiché, non nasce solo dall’amore per gli animali, ma anche da uno studio in continuo aggiornamento, sì perché la pet therapy non può essere fatta da chiunque, ma ha bisogno di un equipe di specialisti che varia a seconda del tipo di malattia a cui va applicata. Oggi finalmente si crede molto di più nella sua efficacia che oramai trova riscontri in molti tipi di malattie, non sempre si ottiene la guarigione, ma nella maggioranza dei casi si ottengono degli ottimi risultati.

LA STORIA

La pet therapy nasce nel 1953 in America  dallo psichiatra Boris Levinson mentre lavorava con un bambino autistico ,si rese conto che il suo cocker gli offriva la possibilità di esprimere le proprie sensazioni interiori. Nel 1961 nasce la prima terapia ufficiale con gli animali come tecnica d’intervento terapeutico. Dove  l’animale diventa un ponte di trasferimento emozionale . In Italia questa terapia arriva nel 1987 e nel 1990 nasce il C.R.E.I. (Centro di Ricerca Etologica Interdisciplinare per lo studio del rapporto uomo animale).

 

CAMPI DI UTILIZZO

La pet therapy si puo utilizzare nei bambini con particolari problemi, negli anziani,  in alcune tipologie di malati e di disabili fisici e psichici. Non si può dare una definizione precisa dei campi di utilizzo poiché nelle problematiche psichiche questa terapia diventa ancor più complessa quanto efficace. Si i vari campi di utilizzo vanno studiati a seconda della problematica psicologica che può variare anche all’interno della stessa patologia. Quindi la scelta della struttura che utilizza la pet therapy va ben ponderata, una terapia non adatta può portare a un buon sviluppo dei contatti interpersonali, ma lasciare lacune in altri bisogni relazionali.

GLI ANIMALI UTILIZZATI

Vengono utilizzati nella maggioranza dei casi Cani,Cavalli,Conigli,Gatti,Delfini, ma può essere utilizzato qualsiasi animale, che venga però scelto dai responsabili dei programmi di pet therapy.

CONCLUSIONI

La terapia con gli animali è un argomento molto vasto , che affascina sicuramente tutti gli amanti degli animali, ma va ricordato che non basta l’amore per gli animali per utilizzare questa scienza c’è bisogno di una specifica formazione nel  settore.

Alcuni centri dove si pratica la pet therapy li troverete in questo sito http://www.lifegate.it/salute/articolo.php?id_articolo=891

HOME PAGE BLOG

Be Sociable, Share!

Lascia un commento